Google Adsense:        


Latest articles

Tagboard

News TCG

News OCG

Deck Profile

sabato 11 gennaio 2014

By: Yugioh TcgZone

Intervista a Davide Abbati - Yugioh TCG Zone Dueling Network Tournament

Intervista a Davide Abbati - Yugioh TCG Zone Dueling Network Tournament


Ciao a tutti ragazzi, siamo al Primo Torneo organizzato a Yu-gi-oh! TCG Zone e il secondo turno è in corso. Abbiamo deciso di intervistare Davide Abbati e parlare del suo 'dolcissimo deck':

Madolche by Davide Abbati


Per prima cosa Davide parlaci un po' di te. Quanti anni hai e da quanto tempo giochi a yugi?


Ciao a tutti ragazzi, sono Davide Abbati, ho 16 anni ( il  25 gennaio 2014 ne compio 17) e vivo a San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli. Frequento il Liceo Classico Quinto Orazio Flacco; gioco a Yu-gi-oh! a livello amatoriale  da quando avevo - penso - 5 anni. Dal 2012 ho iniziato a partecipare ai tornei. 
La mia carta preferita è Sirenide Abyssmegalo, siccome è la carta che mi ha accompagnato a più tornei. Infatti il Mermail è stato il mio primo mazzo 'serio'. 
A questo torneo ho deciso di portare Madolche perché è un mazzo che ho conosciuto grazie a mio cugino -devo dire molto bello e molto forte - e che mi ha fatto vincere al Torneo Natalizio tenutosi a Pescara .

A quanto pare è stata una buona scelta, almeno per ora, dato che attualmente Davide sta procedendo imbattuto forte di due vittorie su due. 
Ritornando all'intervista, come sei venuto a conoscenza di questo torneo e come mai hai deciso di prendervi parte?

Sono venuto a conoscenza di questo torneo tramite facebook, e tramite il blog Yu-gi-oh! TCG Zone, blog che mi piace veramente troppo.
Infatti proprio per questo motivo non potevo mancare! E subito non ci ho pensato 2 secondi a partecipare.

Mi fa piacere :) Parlaci delle prime due partite che hai giocato: contro che mazzi sei andato? Ci sono dei cambi che faresti al tuo deck dopo queste due partite o sei convinto della decklist che hai portato?

Nel primo round ho giocato contro un drago, non ho trovato particolari difficoltà , nonostante nella seconda mi abbia otkappato.  Il Player era  bravo a giocare e non abbiamo avuto nessun problema di ruling.
Il secondo turno ho giocato contro l' Inzektor di  Ale Iengo, mio ex socio, caro amico, bravo player e soprattutto molto onesto. 
Per quanto riguarda il mio Deck, dal Main, almeno finchè non escono i nuovi supporti, non penso di moficiare nulla. Non posso dire di non essere stato fortunato perché le carte - a dirla franca - mi sono salite, ma per la combo facevo tutto io quindi secondo me di Main non modificherei nulla. 
Di Side sì perchè forse qualche carta non mi piace molto.

Capito, invece quale pensi che possa essere il mazzo che potrebbe darti più problemi? Sei preparato ad affrontarlo nel caso lo dovessi incontrare?

Francamente penso che Madolche abbia un ottimo match up contro tutti i mazzi del meta attuale. Ma quelli che tempo di più sono Bujin e Constellar. Comunque spero di essere pronto ad affrontarli, e mi affido ai 3 Specchio Imprigiona-Luce che sto giocando di Side.
3 Specchi Imprigiona Luce dovrebbero riuscire a bloccare completamente le giocate di questi mazzi, quindi davide sembra avere tutte le carte in regola per procedere nel torneo e arrivare alla Top 8. Speriamo di reincontrarlo durante le finali! davide, prima di concludere l'intervista vuoi aggiungere qualcosa o fare un sauto speciale?

Sì , voglio ringraziarti per prima cosa per aver organizzato questo bellissimo torneo e per tutto il lavoro che fai per rendere sempre più interessante il tuo blog, che personalmente stimo moltissimo. Poi voglio fare un saluto e un incoraggiamento a tutti coloro che giocano a questo bellissimo gioco  e vi invito a non mollare, e comunque grazie a chi leggera l'intervista . Ciao e a presto! 

Mi raccomando, lasciate un commento all'intervista! Se volete potete fare anche altre domande a Davide!

Davide Abbati su Yu-gi-oh! TCG Zone
Wanna leave a comment? Choose your favourite system!
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

Nessun commento:

Posta un commento